Senza categoria

Come capire se lui/lei è interessato a te.Gli piaccio o no?

Gli piaccio o no

Quando si incontra o si frequenta una persona che ci piace o a cui siamo particolarmente interessati un pensiero fisso ripercorre nelle nostre menti, gli piaccio o no?Ha davvero un interesse nei miei confronti o si sta prendendo gioco di me?

M’ama o non m’ama?In questo caso staccare uno ad uno i classici petali delle margherite per capire se è davvero innamorato di noi come facevamo da bambine non è molto efficace.In fondo siamo cresciuti, abbiamo già avuti i nostri due di picche, ci siamo già passati e non abbiamo più voglia di scottarci.Vogliamo la certezza che il nostro “lasciarci andare”ne valga davvero la pena e non sia ancora un altro amore non corrisposto.

Capire il linguaggio del corpo della persona di cui vorremo renderci conto se davvero tiene a noi non è poi così difficile da interpretarlo.

E allora come fare per essere sicuri se a lui/ lei gli piaccio davvero?Ecco alcuni accorgimenti che potrebbero tornarti utili.

Io volevo solo stare lì con te e in nessun altro posto. Non pensavo a niente se non a guardarti. È in questo che si nasconde l’infinito. Non bisogna neppure guardare troppo lontano a volte. È questa poi la felicità. Eri tu, semplicemente tu, lì seduta accanto a me. (Massimo Bisotti)

Come capire se davvero gli piaci.Iniziamo dagli occhi.

Il noto psicologo Arthur Arun che studia i comportamenti delle coppie innamorate ha dimostrato che il guardare dritto negli occhi la persona amata è uno dei fattori principali per capire le sue intenzioni.

In effetti quando ci troviamo difronte ad una persona che ci piace le pupille degli occhi iniziano a dilatarsi.Se la persona che hai di fronte inizia a volgere lo sguardo altrove è un chiaro segno che è ansioso e che non vede l’ora di squagliarsela.

E se gli occhi sono lo specchio dell’anima, in questo caso anche le sopracciglia fanno la loro parte.Infatti se notate che mentre vi fissa negli occhi alza le sopracciglia per qualche secondo di seguito allora non è un buon segno, ma se noti che le alza per poi riabbassarle velocemente è un chiaro segnale che è attratto da te.

Osserva il linguaggio del corpo

Il linguaggio del corpo è l’atteggiamento più importante da considerare e osservare.Il modo in cui si siede, la posizione delle mani, lo sguardo e altri segnali inviati dal corpo possono farci capire se c’è attrazione nella coppia e se potrebbe nascere qualcosa.

Alcuni gesti cui siamo abituati a fare durante una conversazione altro non sono che azioni che immaginiamo voler fare al nostro partner e che senza volerlo replichiamo su di noi.Ad esempio:

  • Si accarezza il mento
  • Si tocca i capelli
  • Si sfiorar le guance
  • Si abbraccia in modo casuale
  • Si morde le labbra

Oltre a questi gesti eloquenti di interesse, ci sono dei particolari modi di fare da non sottovalutare, segnali positivi che indicano che lui/lei è attratto da te in particolar modo, come ad esempio:

  • Sorride, non appena tu inizi a parlare (positivo)
  • Con una scusa qualsiasi ti tocca la mano (positivo)
  • Gira i fianchi verso di voi (positivo)
  • Ha le gambe larghe e ben saldate a terra (positivo)
  • Cammina accanto a te senza superarti (positivo)
  • Non guarda in continuazione l’orologio (positivo)
  • Non fa uso del cellulare (positivo)
Succede. Uno si fa dei sogni, roba sua, intima, e poi la vita non ci sta a giocarci insieme, e te li smonta, un attimo, una frase , e tutto si disfa.(Alessandro Baricco)
Gli piaccio o no amore

CONCLUSIONE

Se siete desiderosi di capire se lui/lei sia davvero interessato a voi guardate attentamente gli occhi, come si muove, come si comporta, il modo con cui comunica con voi.E non dimenticate che se una ragazza o ragazzo è davvero interessato a voi vi cercherà sempre, anche in un locale affollato il primo sguardo e sorriso sarà per voi.


Potrebbe interessarvi anche:

Viviamo in un mondo dove gli sms hanno preso il posto delle lettere d’amore.

Lascia un commento