simbolo di halloween

E’ vero che la zucca ornamentale con occhi, naso e bocca li conferisce un aspetto pauroso, ma la zucca di Jack’o’lantern nota per essere esibita la notte di Halloween non è ne la più terrificante, e ne la più orribile dei mostri.Allora perché viene adibita come simbolo di Halloween?

Prima della zucca il simbolo di Halloween era una rapa, ma andiamo con ordine.

La festa di Halloween è una festa pagana molto sentita e festeggiata soprattutto in America dove ogni anno i bambini si mascherano e vanno di casa in casa alla ricerca di dolcetti o scherzetti.


Dolcetto o scherzetto?Leggi qui per capire il perché di questa frase


Halloween però è famosa anche per un altro simbolo che viene associato a questa ricorrenza, ovvero la zucca.La zucca di Halloween viene rappresentata come una vera e propria testa con tanto di espressione facciale.Ma perché la zucca è considerata emblema di Halloween?

In realtà il rito di sfoggiare una zucca per la festa della commemorazione dei defunti ha origini leggendarie e più precisamente trae ispirazione dalla leggenda irlandese di Jack’o’lantern.

zucca-simbolo-di-halloween

La leggenda da cui si ispira la zucca di Halloween

In questa fiaba si narra che un uomo di nome Jack stipulò un patto con il diavolo in cambio della sua anima.Quando il demonio scese dagli inferi sulla terra per prendersi l’anima che gli spettava di diritto, Jack con un abile trucco riuscì a conservare la sua anima e a cacciare il re del male da dove era arrivato.

Stanco di non poter tornare sulla terra, il diavolo apparve in sonno a Jack offrendogli una tregua.Lui si sarebbe tenuto la sua anima per sempre mentre il demonio sarebbe potuto tornare nuovamente sulla terra.Jack accettò l’offerta.Alla sua morte però dato che in terra si era comportato male, le porte del paradiso per lui non si aprirono, così come le porte dell’inferno grazie al patto che aveva stabilito con il diavolo.Jack prima di andarsene dall’inferno ebbe un ulteriore regalo, una fiamma sempre accesa.Grazie ad essa che pose all’interno di una rapa, Jack riusciva a vedere nell’oscurità ma era condannato a vagare nelle tenebre.La leggenda narra che Jack ogni notte di Halloween scenda sulla terra in cerca di un luogo dove stabilirsi.


Leggi anche la leggenda dell’arcobaleno


Oggi nell’era moderna a differenza della leggenda a cui Jack si affidava ad una rapa, il simbolo di Halloween è una zucca.Questo è dovuto da quando nel 1850 circa, gli irlandesi cominciarono a visitare posti inesplorati e si accorsero che le zucche erano nettamente più grandi rispetto alle rape e sopratutto più facili da coltivare.Da allora sostituirono la rapa come simbolo di Halloween con una zucca intagliando la stessa e inserendoci dentro una lanterna e adagiandola fuori dalle case.Tutto questo per far si che lo spirito malvagio di Jack non cerchi di intrufolarsi nelle case altrui e che continui a vagare nelle tenebre per sempre.


A proposito di leggende e superstizioni, lo sapete perché si dice che venerdì 13 porta sfortuna? leggete qui sotto:

 

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *