Articoli

Sostanza cancerogenaArriva dall’Organizzazione mondiale della sanità un nuovo campanello d’allarme su alcuni oggetti di uso comune che possono far sviluppare il cancro.Si tratta di oggetti che contengono il componente chimico Mercaptobenzothiazole (Mbt) una sostanza cancerogena molto nociva presente in vari prodotti come:

  • ciucci
  • braccialetti elastici
  • tappi delle orecchie usati per il nuoto
  • occhialini, soletta della scarpe
  • guanti di gomma, profilattici
  • cateteri medici
  • letti ad acqua
  • ciabatte in gomma
  • pneumatici delle gomme
  • campi da gioco ricoperti da piccolissime palline di gomma provenienti da vecchi pneumatici di plastica.

Sostanza cancerogena mbtA evidenziare il pericolo è stato Nigel Maguire un ex dirigente della Sanità pubblica inglese, che da anni si batte per Continua a leggere

Un ultimo bacioE’ stato intitolato Un ultimo bacio il post che Rory Feek, marito e compagno artistico di Joey Feek ha voluto dedicare agli ultimi giorni di vita della moglie, una nota cantante country che da circa due anni ha scoperto di essere stata colpita da un cancro all’utero.Ha cercato di combatterlo con tutte le sue forze fino a novembre dell’anno scorso, quando ha deciso di fermare le cure dopo che il medico che l’assisteva le aveva spiegato con rammarico che non c’era più niente da fare.Joey sapeva a cosa andava in contro, ma quello che desiderava ardentemente più di tutto era poter vedere la figlia nata nel 2014 con la sindrome di Down spegnere due candeline.Questo desiderio l’ha tenuta in vita ed è riuscita ad esaudirlo.In un post, Rory Feek racconta gli ultimi giorni di Joey Feek in ospedale:

Joey ha riunito la famiglia e ha detto addio a ognuno, a sua madre, al padre e alle tre sorelle. Sono cadute molte lacrime mentre spiegava a ognuno quanto gli volesse bene e che sarebbe tornata presto a casa. Che il suo tempo in ospedale era terminato e si sarebbe addormentata presto. Poi ha chiesto di portarle nostra figlia. Ho poggiato la nostra piccola Indiana sul suo grembo e abbiamo pianto tutti mentre le diceva quanto l’amava: ‘Sii una bimba grande per il tuo papà, mamma ti guarderà’, poi l’ha alzata e l’ha baciata. Un ultimo bacio.

“Dio dà ad ognuno di noi un tempo per essere su questa terra e ogni giorno quando ci svegliamo, dobbiamo decidere come ci accingiamo a spendere quei preziosi minuti e quelle ore.Una delle ultime cose che Joey ha detto prima che scivolasse nel sonno profondo è stata: “Non ho rimpianti … posso dire onestamente che ho fatto tutto quello che volevo fare e ho vissuto la vita che ho sempre voluto vivere”.

ultimo bacioQuel post strappalacrime è stato condiviso da migliaia di persone, quel gesto pieno di amore immortalato in una foto sta facendo il giro del web e ha commosso il mondo intero.Un ultimo bacio di una mamma verso una figlia che non potrà mai vederla crescere, ma che veglierà su di lei e la osserverà dall’alto dei cieli, un bacio d’addio che non è un addio.

I due sono una delle coppie country più famose d’America, nominati al Grammy Awards lo scorso anno e ancora presenti nella top 10 dei brani più ascoltati della musica country americana.

Questo è uno degli ultimi video di Joey prima che si ammalasse.

Leggi anche:Lettera di un papà malato terminale di cancro alla figlia

curare il tumore

Curare il tumore sarà possibile grazie a questa ricerca condotta da un team di medici Italiani

Scoperta sensazionale al San Raffaele di Milano nella lotta conto i tumori, sono state create delle cellule geneticamente modificate in grado non solo di arrestare il cancro ma efficaci anche per il ritorno dell’eventuale tumore.La scoperta scientifica del team dell’ospedale San Raffaele di Milano capitanato dell’ematologa Chiara Bonini, sta letteralmente facendo parlare di sè da mezzo mondo, molti giornali dal The Guardian all’Indipendent, Europei e non, stanno dedicando le prime pagine del giornale a questa sensazionale e rivoluzionaria scoperta per la lotta contro il cancro.Una sorta di terapia molto simile ad un vaccino, che blocca le Continua a leggere

FGF21Sembra pazzesca l’ultima scoperta nel campo scientifico da parte di un team di ricercatori della School of Medicine di Yale, capitanati da Vishwa Deep Dixit, che hanno scovato nella ghiandola del timo un procedimento in grado di raddoppiare l’aspettativa di vita, un vero e proprio elisir della vita.Il team di scienziati ha potuto sperimentare questa nuova scoperta usando come cavie dei topi anziani geneticamente modificati con elevati livelli di FGF21.Quest’ormone chiamato appunto FGF21, fa si che il nostro sistema immunitario resti Continua a leggere

 

 

La dieta mediterranea

Cibi tipici della dieta mediterranea

La dieta mediterranea è considerata una delle diete migliori e complete che ci siano in giro, per il suo pregio di essere genuina e salutare per il nostro organismo, non per niente è considerata patrimonio dell’umanità.

Origini e benefici della dieta mediterranea

Le origini della dieta mediterranea.Negli anni 50, Ancel Keys un nutrizionista americano, si rese conto che le popolazioni del mediterraneo erano meno a rischio ad alcune malattie rispetto agli Stati Uniti. Da questa osservazione nacque l’ipotesi che la “dieta mediterranea” fosse in grado di aumentare la longevità di chi la seguiva.Si sbagliava?Ancel Keys, ci aveva azzeccato in pieno.In effetti la dieta mediterranea adotta alcuni principi che rappresentano la Continua a leggere

tumori

Tumori, scoperta nuova sostanza in grado di bloccarli anche nei tessuti sani.Un gruppo di ricercatrici dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Consiglio nazionale delle ricerche ha identificato Continua a leggere

incinta

Holley Tierney, una ragazza di 25 anni di Manchester ha cominciato a soffrire di forti dolori al petto, con forti vampate di calore e mancanza di respiro.Holley era incinta di due gemelli ed era arrivata alla 23esima settimana di gravidanza, quando dopo aver consultato diversi medici specialisti, le è stata data una triste notizia.Aveva una forma molto Continua a leggere

Dona un libro per Elisa

Elisa era una ragazza bellissima, piena di vita, giocava a basket, praticava judo e nuoto, ma sopratutto aveva una passione: Amava leggere.I libri erano la sua vita.A soli undici anni ne aveva letti moltissimi e non solo per bambini, ma anche libri impegnativi.Diceva che «leggendo la mente si apre e cresce». E allora ne cercava sempre di nuovi. Elisa amava i libri.Amava… perché purtroppo è stata un’emorragia cerebrale causata da Continua a leggere

La sua bambina di 5 anni ha un cancro

La sua bambina di 5 anni ha un cancro: i colleghi gli regalano 350 giorni di ferie per starle accanto.

Grazie all’altruismo dei suoi colleghi, Jonathan Dupré, potrà stare vicino alla figlia di 5 anni malata di cancro al rene.Infatti il papà di Naelle ha ricevuto 350 giorni di ferie dai suoi colleghi, grazie ad una legge francese che consente di Continua a leggere

La mamma muore

La mamma muore di cancro, la figlia di 12 anni non regge al dolore e si suicida

Gran Bretagna.Isabel Ann Richardson, una bimba di soli 12 anni si è tolta la vita dopo che la mamma è morta a causa di un cancro al seno.La piccola non ha retto Continua a leggere