Articoli

cane abbandonato nell'immondizia

Foto di Patrick, il cane abbandonato nell’immondizia quando è stato ritrovato

Patrick il pitbull abbandonato in un cassetto dell’immondizia è tornato a vivere

A volte le storie che iniziano nel peggiore dei modi, finiscono in un lieto fine come nel caso di Patrick, un cane abbandonato nell’immondizia, in un cassetto per i rifiuti che adesso si è ripreso ed è tornato a vivere.Qualche individuo senza cuore, non sapeva più che farsene di quel cane e così ha deciso di infilarlo in una busta per immondizia e gettarlo nel cassonetto, come fosse un rifiuto, come un oggetto non desiderato.E’ stato l’addetto a ritirare la spazzatura ad accorgersene in tempo, stava svuotando il bidone nel compattatore, quando ha visto che in quella busta qualcosa si muoveva.Portato immediatamente ad un ambulatorio lo staff di veterinari ha applicato una flebo e la sua temperatura corporea era così bassa che neanche il termometro riusciva a registrarla.Il cucciolo, nel momento del ritrovamento avvenuto nel 2011, era più morto che vivo e ridotto pelle e ossa.

Grazie a degli animalisti che lo hanno pulito, medicato, dato da mangiare è riuscito a recuperare peso e forze.Hanno deciso di chiamarlo Patrick in onore di San Patrizio, patrono d’Irlanda, avvenuta con il giorno del ritrovamento il 17 marzo del 2011.Ora Patrick, grazie alle cure di persone con un cuore enorme è tornato a vivere e guardate come è in forma adesso…..

Patrick

A proposito di cani ed abbandoni, lo sapete come si sente un cane quando viene abbandonato?

Curiosità sui cani

Curiosità sui cani che forse non sapevate e che adesso è arrivato il momento di sapere

Che il cane sia il nostro migliore amico per vari motivi questo lo sappiamo tutti e l’amore che proviamo verso di loro non si può misurare.Ma siamo sicuri di conoscere tutto di loro?

Siete curiosi di sapere di più sui nostri amici animali a quattro zampe?Allora non vi resta che leggere queste simpatiche curiosità sui cani.

  • I cani sono molto gelosi.Se un “padrone” accarezza un altro cane ad esempio è molto probabile che il suo passi in mezzo o si piazzi per separarli, facendo capire al suo rivale di non apprezzare per niente le attenzioni che gli ha rivolto il suo “padrone”.
  • Esiste una razza di cane il Basenji, di origine centro-africana che non abbaia, infatti

Continua a leggere

Come proteggere i cani dal caldo

Come proteggere i cani dal caldo

Anche i nostri amici a quattro zampe soffrono le alte temperature ed è importante dunque proteggerli dal caldo.Nonostante la respirazione a bocca aperta gli permetta di abbassare la temperatura corporea, il rischio di andare incontro a un colpo di calore o di sole è altissimo. Bastano pochi consigli per evitare che i colpi di calore colgano impreparati i nostri amici animali.

  • Cercate di portarlo a spasso nelle ore più fresche del giorno. Nelle ore centrali della giornata, invece, limitate la durata della passeggiata al massimo a 10 minuti.
  • È importante che l’animale abbia sempre acqua fresca disponibile a volontà.Che voi siate in giardino, al mare, o in un parco a giocare con lui non dimenticatevi di portare con voi dell’acqua.
  • Non lasciate residui di cibo nelle ciotole perché il caldo li decompone facilmente e quindi diventano batteri  provocando infezioni.
  • In spiaggia portatelo solo se è ventilato e comunque non va mai tenuto in spiaggia sotto il sole un’intera giornata.

Con il caldo arrivano anche le pulci, le zecche e gli acari, quindi bisogna controllare regolarmente il pelo dei vostri amici.Il pelo d’estate al contrario di quello che si pensa  è meglio non tagliarlo i cani non sudano attraverso la pelle come noi ma dai polpastrelli delle zampe e dal naso.

Mi raccomando non lasciate a lungo il cane (ma nessun animale in genere) in un’automobile parcheggiata, né all’ombra né con i finestrini aperti. Abbiate cura del vostro amico, proteggete i cani dal caldo e  trattatelo come una persona di famiglia.Sempre!!

zanzare

Diciamoci la verità, chi di noi non si è mai chiesto ma perchè esistono le zanzare?Estate, notte fonda,un caldo insopportabile, il sudore che scende a cascata e come se non bastasse nel silenzio più assoluto iniziamo a sentire un sibilo zzzzzzz noooo.

Ma perchè esistono le zanzare?

Effettivamente, d’estate, la zanzara è uno degli insetti più maledetti dal genere umano, soprattutto per la sua utilità che è sempre stata dubbia.Invece amici miei sappiate che se amate il cioccolato allora dovete anche voler bene alle zanzare.Con il suo regime alimentare, la zanzara è uno degli insetti indispensabile per l’impollinazione delle piante, come l’ape e la farfalla.Le zanzare sono anche il principale impollinatore delle piante di cacao, eliminarle porterebbe a un mondo senza cioccolato, o quasi.

Le larve invece sono una fonte di alimentazione per alcuni pesci, uccelli, anfibi, pipistrelli.Nel mondo, ci sono almeno 3500 specie di zanzare, di cui circa 200 pungono l’uomo, e portatrici di diverse malattie, soprattutto la malaria.

La zanzara vive dalle tre alle cinque settimane, durante le quali produce altrettanti cicli di uova: punge perciò nel corso della sua vita dalle tre alle cinque volte in tutto, ed è solo l’esemplare femmina a farlo dato che hanno  bisogno di un pasto di sangue per far maturare le sue uova; mentre il maschio si accontenta di sostanze zuccherine che trova in natura.

Insomma, che dire, la natura ha bisogno di tutti, anche di chi è sicuramente fastidioso.


Approfondisci l’argomento:

Non dimenticarti di farti quattro risate con le più belle e originali frasi sulla zanzara del web

cane CarlinoIl cane carlino è ormai entrato nel top five dei cani più alla moda del momento e spesso viene sfoggiato dai vip, piace a tutti piccoli e grandi grazie alla sua dolcezza, al suo muso particolare e ad un nome a dir poco adorabile.Le origini del cane carlino come razza risalgono all’antica Cina anche se non si presentava come i carlini d’oggi, la sua statura leggermente più elevata si è rimpicciolita nel tempo a causa di accurate selezioni.Ma in Italia il cane Carlino perché si chiama così?.Il suo nome è stato Continua a leggere

Al mondo esistono tantissimi tipi di uccelli, lunghi, corti, molti riescono a volare mentre altri no, ma lo sapete qual’è l’uccello più grande del mondo?

 

Qual' è l'uccello più grande e veloce del mondo?

Lo struzzo africano l’uccello più grande e più veloce del mondo

Al contrario di quello che state pensando voi, colui che detiene il record per essere l’uccello più grande più grande del mondo è lo struzzo africano che pur avendo le ali non è in grado di volare.

Lo struzzo africano è il più grande e il più veloce uccello del mondo.Può raggiungere un altezza di 2,7 metri e una lunghezza di circa Continua a leggere

Il migliore amico dell’uomo: il cane

Perché si dice che il migliore amico dell’uomo è il cane?

Il migliore amico dell’uomo: il cane

Quando arriviamo a casa dopo una lunga giornata è lui il primo ad accoglierci e farci sentire amati, se ci sentiamo tristi lui se ne accorge e ci viene incontro donandoci amore, se a volte siamo così arrabbiati da non prestargli attenzioni non smetterà di volerci bene.

Lui non ci giudica mai, non importa se siamo grassi o magri, ricchi o poveri, a lui non interessa, tutto quello che ci chiede è un po di cibo e tante coccole, pronto a seguirci ovunque.

Loro di natura sono fatti così pronti a tutto per noi, restando sempre al nostro fianco, cercando di sostenerci sempre e comunque.I nostri amici umani farebbero lo stesso?

La convivenza degli uomini con il nostro amico a quattro zampe, dura da oltre 15.000 anni e di sicuro ci aiutano a vivere meglio, a tutte le età.Convivere con un  cane, secondo gli esperti, è uno dei segreti per vivere meglio, infatti la compagnia di un cane aiuta a sentirsi meno soli e sconfiggere in alcuni casi anche la depressione.E’ dimostrato infatti che negli anziani oltre i 60 anni soffrire di depressione si riduce di ben quattro volte se si convive con un animale domestico.

Sono molti i motivi del perché si dice che il migliore amico dell’uomo è il cane ma solo chi ha o ha avuto la fortuna di avere un amico a quattro zampe, sa cosa significa arricchire di gioia la propria vita giorno dopo giorno.

Il migliore amico dell’uomo: il cane


A proposito dei nostri amici animali, lo sapete che esiste una razza di cane chiamata chow chow che ha come particolarità la lingua di colore blu?