sensibili-frasi
Le persone sensibili sono praterie immense ricche di fiori delicati da scoprire e non da calpestare.
Non è necessario avere una religione per avere una morale. Perché se non si riesce a distinguere il bene dal male, quella che manca è la sensibilità, non la religione. -Margherita Hack-
La sensibilità non è donna, la sensibilità è umana. Quando la trovi in un uomo diventa poesia.  Alda Merini

Essere una persona sensibile vuol dire percepire un tono di voce distante durante una telefonata, riconoscere l’ansia, la paura e la tristezza nella faccia degli altri. Essere sensibile vuol dire fare caso a tutto, e con “tutto” intendo veramente qualsiasi cosa: un fiore sconfitto dal vento, un cane solo, un colore diverso del cielo, un sorriso più sentito, una parola colorata in mezzo a tante parole anonime. Essere sensibili vuol dire vivere dieci, cento, mille vite ogni giorno. Quando sei sensibile non puoi fregartene, farti gli affari tuoi, lasciar perdere. Chi è sensibile, se sa di aver ferito qualcuno si tortura per ore ed ore pensando alla sensazione che gli ha fatto provare. Chi è sensibile dura una fatica immensa. Si dovrebbe aver cura di chi è sensibile, potrebbe morire per una carezza in meno. – Dal web-

Le persone sensibili sono così. Hanno la pelle fatta di anima.-  Giuseppe Donadei-

La sensibilità è l’abito più elegante e prezioso di cui l’intelligenza possa vestirsi. -Osho-


Dai un occhiata a questo test e scopri la tua personalità


C’è chi con una carezza ti sfiora appena il viso. E chi invece ti attraversa l’anima. Questa è la differenza. Di sensibilità.-Roberto Rigoni-

sensibilità-frasi

La sensibilità può essere una condanna, ma in quel viaggio chiamato vita ti farà scoprire le mille sfumature di un solo colore.
A volte sto male per la mia sensibilità, mi emoziono facilmente e gli altri ridono di me perché sono la solita persona troppo sensibile.E allora mi chiedo, sono io ad essere sbagliata?Perché è così difficile leggere la mia anima?
Mi piace la gente che sa ascoltare il vento sulla propria pelle, sentire gli odori delle cose, catturarne l’anima.
Perché lì c’è verità, lì c’è dolcezza, lì c’è sensibilità, lì c’è ancora amore. –
Alda Merini-

Leggi anche questa poesia di Alda Merini. “Quelle come me”

Leggi anche:

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *