,

Perché si dice avere 7 vite come un gatto?

Perché si dice avere 7 vite come un gatto

Perché si dice avere 7 vite come un gatto?

E’ vero che grazie alla sua agilità è in grado di cadere da altezze elevate ed uscirne illeso, ma il gatto noto per avere 7 vite, come tutti gli esseri viventi ha un unica e preziosa vita.Allora perché si dice avere 7 vite come un gatto?Nella varie culture il gatto simboleggia la perfezione dell’equilibrio: grazie alla sua spina dorsale e ai suoi muscoli elastici, il gatto riesce a raddrizzarsi durante la caduta, permettendo di ridurre l’impatto al suolo e di risparmiargli la vita.A dispetto del modo di dire “il gatto ha 7 vite”, come è facile immaginare, il piccolo felino non è un immortale, una caduta maldestra anche da un primo piano potrebbe costargli la vita.E allora perché il numero 7 è stato affiancato alle vite del gatto? Sin dal medioevo il gatto era considerato dalla chiesa cattolica al pari delle streghe un inviato del demonio e allora cattura venivano gettati da torri altissime uscendone alcune volte illesi, rafforzando ancora di più la teoria che il gatto non fosse una creazione di Dio per il fatto che avesse più di una vita.La scelta di considerare il gatto padrone di 7 vite è ricorrente in tante religioni, nella numerologia cristiana il numero 7 è simbolo di perfezione: i 7 sacramenti, le 7 piaghe d’Egitto, le 7 opere di Misericordia i 7 giorni in cui Dio creò il mondo e tanto altro, poi ci sono anche le tante teorie: 7 sono i colori dell’arcobaleno, 7 sono le note musicali, ecc.Insomma, il gatto ha da sempre suscitato un grande fascino sull’uomo considerandolo come una creatura mistica e magica in grado di cadere da altezze maestose e sopravvivere pur non avendo le ali.

A proposito di animali lo sapete che il ghepardo riesce a raggiungere i 70 km orari facendolo diventare l’animale più veloce tra tutti?

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *