La truffa della falsa email inviata dalla Guardia di FinanzaLa truffa della falsa email inviata dalla Guardia di Finanza.

Si sta diffondendo negli ultimi giorni una nuova truffa via email ai danni dei poveri cittadini.Tramite una email apparentemente inviata dalla Guardia di Finanza con l’indirizzo di posta elettronica gdf.gov.it@minister.com i soliti truffatori anonimi, chiedono agli ignari cittadini di spedire via email tutta la documentazione contabile e fiscale entro e non oltre 48 ore dalla ricezione della email, per verificare una presunta evasione fiscale.

Come al solito, il messaggio arrivato tramite email altro non è che una delle tante truffe che loschi individui stanno cercando di mettere a segno facendo leva su un indirizzo simile a quello della Guardia di Finanza, avente come unico scopo l’estorcervi più informazioni possibili per poi usarle a proprio piacimento.

La stessa Guardia di Finanza ha precisato che il modo di comunicare con i cittadini attraverso email avviene solo con posta elettronica certificata e dunque di prestare attenzione alla falsa email avente come indirizzo gdf.gov.it@ minister.com

In un comunicato ufficiale la Guardia di Finanza avverte che in caso aveste ricevuto questa falsa email avente come obbiettivo quello di truffarvi non esitate a cancellare il messaggio senza inviare nessun documento e qualora lo aveste fatto di recarvi al più vicino reparto della Guardia di Finanza o contattare il numero 117 per esporre il problema.

Per maggiori informazioni leggete il comunicato ufficiale rilasciato sul sito della Guardia di Finanza che potete trovare a questo indirizzo:

Attenzione alla nuova truffa via e-mail

A proposito di email e truffe fate attenzioni alle truffe chiamate phishing

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *