le più pagate di Instagram

Claudia Alende una delle ragazze più pagate su Instagram

Sconosciute dai media, ma popolarissime su Instagram sono le regine del social e guadagnano milioni di euro.

A differenza delle loro colleghe Vip, non si sono fatte strada su passerelle prestigiose o con album fotografici, ma con dei selfie mozzafiato, a suon di bikini, scollature e glutei in bella vista, attirando milioni di follower.Queste donne semisconosciute riescono a fatturare milioni di euro grazie agli sponsor che pagano profumatamente.

In che modo?

Semplicemente continuando a posare e a scattarsi selfie sempre un po provocanti, magari con in mano una bevanda, uno snack o qualsiasi prodotto da sponsorizzare e il gioco è fatto.

Come riporta il Mirror ecco la classifica dell’ esercito delle ragazze più sexy e più pagate di Instagram.

  • Paige Hathaway: 26 anni, bionda e super sexy con il suo bikini blu e nero, nata e vissuta nel Minnesota.Divenuta popolare nel suo campo del fitness, aiuta le donne a mantenersi in forma.Il suo fatturato supera i 5 milioni di euro.
  • Ana Cheri: Si presenta ai suoi fan con un babydoll nero, nata e cresciuta in California, ha origini messicane.Attualmente lavora per Shredz integratori come ambasciatore del marchio fatturando un gruzzolo di oltre 4 milioni di dollari.
  • Chantel Zales:Di origini messicane, ma è cresciuta a Phoenix. Ha iniziato ad apparire per spot pubblicitari come Acura e Pepsi, oggi ha oltre 3 milioni di follower su Instagram e riesce a guadagnare oltre 2,5 milioni di dollari.
  • Claudia Alende: Brasiliana 22enne è seguita da 2,8 milioni di follower e con i suoi scatti in biancheria intima riesce a guadagnare oltre i 2 milioni di dollari.

Potrebbe interessarvi anche:Caroline Flack conduttrice di X Factor in Gran Bretagna posta una sua foto nuda per sbaglio 

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *