,

Curiosità e notizie scientifiche sulla Canapa

La canapa viene utilizzata nella nostra società in tantissimi modi: agricoltura, edilizia, alimentare e non solo.

Alcune notizie interessanti sulla Canapa e sui suoi infiniti usi

Sono praticamente infiniti gli usi che si possono fare della canapa; spesso si tende a focalizzare l’attenzione sugli aspetti più noti di questa pianta, ma in realtà pochi sanno quanto la canapa possa essere impiegata a 360 gradi.
La canapa è una pianta erbacea divisa sostanzialmente in 2 famiglie: cannabis sativa e cannabis indica. Una risorsa dal grande potenziale, ma che spesso non è sfruttata a dovere a causa di leggi eccessivamente proibizioniste nei vari paesi, che ne hanno ostacolato la diffusione.
Probabilmente non tutti sanno che la canapa può avere un’infinità di utilizzi; ad esempio nell’edilizia, in agricoltura e in campo tessile. Può essere un sostituto del petrolio, fungere come mezzo per bonificare terreni contaminati, e può perfino essere impiegata in campo alimentare per dar vita a ricette uniche ed originali. Continua a leggere

,

Curiosità e notizie scientifiche sui mancini

Sapevate che i mancini sono quelle persone che prediligono usare la mano sinistra?Be! probabilmente questo lo sapevate già.Ma scommettiamo che non eravate a conoscenza di queste curiosità incredibili sui mancini?

Siete curiosi di scoprire alcune curiosità sui mancini?

mancini mano

Notizie curiose sui mancini

Sapevate che i mancini maschi sono di più delle “mancine” femmine?

Siete mancini?Allora non dimenticatevi di festeggiare la vostra festa.Il  giorno 13 agosto è la giornata dedicata ai mancini.Quella dei destri?Non esiste ancora…

Secondo alcuni studi una donna che partorisce dopo i quarantanni di età ha il 130% di far nascere un bambino mancino.

Avete mai visto un disegnato fatto dai mancini?La prossima volta che vi capiterà tenete bene a mente la faccia.I mancini inconsapevolmente tendono a disegnarla quasi sempre rivolta verso destra. Continua a leggere

,

La Torre Eiffel.Curiosità sulla torre simbolo della Francia

Con i suoi 324 metri di altezza la Torre Eiffel è il monumento più alto di Parigi e simbolo di tutta la Francia.

Ecco alcune caratteristiche e curiosità sulla Torre Eiffel.

curiosita torre eiffel

Nonostante la Torre Eiffel non rientri nelle sette meraviglie del mondo moderno è il monumento a pagamento più visitato in tutto il mondo.Ogni anno, la torre ospita circa 7 milioni di turisti.

Per onorare la fine dei lavori, Gustave Eiffel decise di salire a piedi tutti i 1710 gradini, fissando in cima alla Torre la bandiera del tricolore francese.Dopo la sua inaugurazione i primi visitatori ufficiali furono la famiglia reale inglese accompagnati dall’attore americano Buffalo Bill.Tutto questo accadeva nel lontano 1889.

Anche se l’ingegnere Gustave Eiffel progettò e costruì la torre Eiffel in occasione dell’ Esposizione Universale di Parigi, l’idea di costruire Continua a leggere

,

Curiosità e notizie scientifiche sull’acqua

L’esistenza dell’acqua sul nostro pianeta è necessaria per lo sviluppo della vita stessa.Dove c’è vita c’è acqua.

notizie scientifiche sull'acqua

Ecco alcune notizie interessanti e curiosità scientifiche sull’acqua.

Ci credete che l’acqua calda diventa ghiaccio più velocemente rispetto a quella fredda?Può sembrar strano eppure è così.Questo fenomeno scientifico è dovuto grazie ad un effetto chiamato Mpemba.La scoperta è stata portata alla luce nel 1963 quando un ragazzo amante dei gelati si accorse che lo zucchero ancora bollente ghiacciava prima dello zucchero freddo.

I dottori raccomandano di bere senza esagerare.La dose giornaliera indicata è dai 1200 ml (circa 6 bicchieri di acqua) e i 2 litri di acqua (circa 10 bicchieri di acqua)

Una notizia falsa sull’acqua che circola ormai da anni è che bere tantissimo fa bene alla salute.Bevendo a dismisura e senza aspettare Continua a leggere

Barbie nel mondo.Curiosità e pettegolezzi sulla bambola Barbie

Siete delle fans sfegatate della Barbie?Vediamo se conoscete queste Curiosità sul mondo Barbie

Curiosità Barbie

E’ la star incondizionata di tutte le bambole, la bambola per eccellenza, sempre al passo coi tempi, la più chic di tutte.E’ lei o non è lei, certo che è lei.E’ la mitica Barbie, la bambola più richiesta dalle ragazzine ma anche dalle signore di una certa età.

La Barbie è stata e continua ad essere un icona del mondo delle bambole, ma siete sicure di conoscere tutto sul magico mondo delle Barbie?Vediamo di scoprirlo insieme.

Curiosità sulla Barbie che non puoi non sapere

  • Nel 1959, anno in cui la Barbie venne commercializzata per la prima volta la si poteva acquistare in due differenti versioni:la Barbie bionda e la Barbie bruna.

Continua a leggere

,

I gelati anni 80-90 che hanno accompagnato la nostra infanzia

Il gelato Blob, il Piedone, il Twister, Il Winner Taco, ve li ricordate questi  gelati anni 80-90?

gelati degli anni 80

Era il periodo in cui non esistevano ancora i gelati vegani o biologici, era il tempo in cui bastavano poche monetine per farci vivere attimi di indelebile gioia, erano gli anni in cui se ti eri comportato bene la mamma ti comprava il gelato e tu prima di scegliere il tuo premio rimanevi incantato davanti ai cartelloni pubblicitari dei favolosi gelati anni 80-90, dalla Sammontana all’intramontabile Motta, dalla Toseroni sino all’ Eldorado.Ci sono immagini che se riviste ci catapultano indietro nel passato facendoci tornare bambini, facendoci ricordare di quei sapori e di quei momenti della nostra infanzia, di quando non si badava ai chili di troppo, ai chissà quanti coloranti e conservanti ci mettevano nei gelati, a noi non importava, non potevamo rinunciare a mangiare un gelato al bar, in spiaggia o alla piazzetta in compagnia degli amici.

Alcuni dei mitici gelati anni 80-90 sono ormai fuori produzione, altri sono stati modificati negli anni, ripercorriamo insieme i nostri ricordi con una galleria di immagini dei favolosi gelati anni 80-90

  • Il gelato Piedone (Eldorado)

gelati degli anni 80-90 piedone

Era il numero uno dei gelati, tanto amato dai bambini quanto dai grandi, l’unico e inconfondibile gelato a forma di piede che spopolò agli inizi degli anni 80.Al suo debutto il gelato Piedone aveva un gusto di fragola e vaniglia, sino alla rivoluzione negli anni 90 in cui uscì una versione Continua a leggere

,

La fontana di birra arriva anche in Europa,nascerà a Zalec

birra simpson

Fontana di birra Homer

Avete presente le tradizionali fontane sparse nei vari comuni dove è possibile dissetarsi con un bel sorso d’acqua?Bene, in Slovenia per la precisione a Zalec, sarà costruita una fontana simile a quella tradizionale, solo che dal rubinetto sgorgherà solo ed esclusivamente birra.Nella cittadina di Zalec, detta anche la “Valle dell’oro verde” per i colori della vallata coltivati per l’appunto a luppolo, sorgerà la prima fontana in Europa a erogare birra, il tutto naturalmente a pagamento.Il primo cittadino ha pensato a questo inebriante progetto per attirare i turisti in netto calo negli ultimi anni.Il progetto della fontana di birra costerà intorno ai 170 mila euro, circa la metà delle casse del comune, mentre per l’abbordabile cifra di sei euro i turisti assetati di birra potranno gustarsi tre bicchieri da 30 centilitri in un unico boccale che potranno conservare e portare a casa come souvenir.Il progetto è stato più volte contestato dall’opposizione e tentato di affossare ma nulla di fatto, proprio i primi giorni di febbraio la maggioranza ha deciso per il sì e quindi la prima fontana europea a erogare dell’ottima birra slovena si farà per la gioia dei più.fontana di birra

A proposito di bere birra mi raccomando sempre a non esagerare e sopratutto non mettevi MAI ubriachi al volante, per la vostra e per l’incolumità degli altri, se vi va leggete questo articolo: Se avete intenzione di bere birra e tornare a casa in macchina, guardate questa bambina. Crescerà senza sua madre

PornHub salva le balene con una stramba iniziativa

PornHub salva le balene

PornHub salva le balene

Ti piacciono le balene?Vorresti contribuire a salvarle dalla loro estinzione?E allora dovresti partecipare all’iniziativa lanciata da Pornhub.Già perché fino alla fine di questo mese ogni 2000 visualizzazioni di film a luci rosse presenti nel grande portale di PornHub, i gestori dei film “spinti” doneranno in beneficenza 1 centesimo di dollaro all’associazione senza fini di lucro Moclips Cetological Society che si occupa dei nostri amici cetacei.Se pensate che sono briciole, vi sbagliate, pensate che PornHub guadagna tantissimo, ogni giorno infatti riceve più di Continua a leggere

,

Il cannibale di Rotenburg si racconta in un intervista shock

Il cannibale di RotenburgIl cannibale di Rotenburg conosciuto all’anagrafe come Armin Meiwes torna a far parlare di se per delle dichiarazioni rilasciate ad una televisione tedesca.Nel 2001 il cannibale venne contattato tramite un sito web da Bernd Jürgen Brandes un ingegnere bisessuale che si propose come vittima per essere tagliuzzato e mangiato.Ovviamente Armin che aveva trovato la sua vittima accettò il suo invito e dopo averlo sedato con dei potenti sonniferi lo evirò e assaggiò un pezzetto di carne facendolo saltare in padella con olio, sale e cipolla come se fosse una normale bistecca di vitello.Poi dopo aver fatto dissanguare la vittima e avergli letto qualche frase di Star Trek, gli diede un bacio in fronte e gli tagliò la testa, che nascose in seguito in una fossa nel suo giardino.Tutti questi raccapriccianti dettagli non erano ancora noti agli inquirenti, una parte si, perché il cannibale di Rotenburg non si limitò solo a compiere l’omicidio ma riprese il tutto con una telecamera, video che per ovvie ragioni non è stato mai divulgato.

Ecco cos’altro ha dichiarato il cannibale tedesco

“Tirai fuori le mie posate migliori, gli tagliai un pezzo di carne dalla sua schiena e lo mangiai, con patate e cavoli. Il primo morso fu strano, erano 40 anni che sognavo di mangiare carne umana: il gusto era simile al maiale”. 

L’uomo ha inoltre dichiarato di aver conservato il Continua a leggere

,

Vende aria pulita e fresca di professione.Leo e il nuovo business

vende aria fresca

Due collaboratrici di Leo, il ragazzo che vende aria fresca

Che bell’aria fresca che si respira qui in montagna, aria pura, incontaminata, i polmoni si aprono al sol pensiero di respirare aria pulita.Vorreste assaporare anche voi un bella boccata d’aria fresca ma vi trovate in città e siete sopraffatti dallo smog?Niente paura da oggi grazie a Leo De Watts, un ragazzo britannico di 27 anni potrete acquistare aria fresca direttamente online.Leo dopo aver visto la triste situazione della Cina che si trova a far i conti con le polveri sottili ha pensato ingegnosamente di raccogliere per poi rivendere l’aria pura della Gran Bretagna.Ogni mattina all’alba lui e i suoi amici si recano a volte in cima a delle montagne altre volte a valle per riempire dei barattoli di 580 millilitri di un aria fresca e incontaminata.

Si direte voi ma chi vuoi che se lo compri?

E anche stavolta rimarrete sorpresi, infatti come riporta anche il Dailymail il ragazzo ha venduto in sole due settimane circa 180 contenitori, alla modica somma di udite udite, 80 sterline a barattolo, circa 100 euro a contenitore.I maggiori clienti del ragazzo vengono appunto da Pechino e Shangai.In tempi di crisi come questo, il ragazzo ha creato un nuovo modo di guadagnare vendendo aria, sembra una barzelletta ma pare proprio che l’idea stia funzionando e alla grande anche.

Leggi anche:Ruba cervelli umani da museo e li vende su eBay