,

La lettera che mi ha salvato dalla depressione

depressione

Ecco come sono ritornato a vivere grazie ad una lettera

Quando avevo 17 anni persi mia madre e mio padre in un incidente d’auto.La mia ragazza mi lasciò, persi il lavoro e di conseguenza abbandonai la scuola.La depressione prese il sopravvento, toccai letteralmente il fondo, in tutti i sensi.La mattina mi svegliavo e non volevo alzarmi dal letto, non aspettavo altro che la giornata si concludesse, non rispondevo più al telefono, ignoravo gli amici, mi isolai dal resto del mondo.Poi ci fu la svolta.Un giorno mentre Continua a leggere

Tanti auguri di Natale da Notiziesecche

Tanti auguri di Natale da Notiziesecche

Tanti auguri di Natale da Notiziesecche

Che la stella cometa che ha indicato la giusta via ai magi per giungere sino al Bambino Gesù possa illuminare e scacciare via le tenebre e le angosce quotidiane.Ci auguriamo che la magia del Santo Natale doni speranza a tutti coloro che stanno soffrendo e che stanno passando un momento difficile della loro vita.Ci auguriamo che in questo speciale giorno, dove l’amore e il calore delle famiglie riunite per celebrare la rinascita della vita, porti giorni di serenità e tranquillità per un avvenire migliore.Che il Sacro Natale sia visto dai grandi con occhi sinceri e puri dei bambini, che porti amore e gioia e possa cancellare l’egoismo e la cattiveria dai cuori dei malvagi.

Un augurio in particolare lo voglio dedicare a chi non ha mai smesso di credere nel bene e negli altri, a chi continua a tendere la mano verso il prossimo senza mai chiedere nulla in cambio.A chi trova la forza di continuare a vivere nonostante il mondo gli sia crollato addosso e lo fa senza calpestare i sentimenti altrui. Continua a leggere

,

Una mamma che deve accettare la morte del proprio figlio

suo-figlio-muore

Come può una mamma che ama suo figlio più di ogni altra cosa al mondo dire al suo bambino che sta per morire.Come può una mamma descrivere il paradiso al proprio bambino.Potrei raccontargli che esiste un posto al di sopra dei cieli dove esiste un Dio ricco di amore.Potrei dirgli che Lui osserva tutti gli esseri viventi e che vuole soltanto il nostro bene.

E se il mio piccolo mi domandasse ..perché proprio io, perché vuole proprio me che sono ancora così piccolo?

Vedi figlio mio..potrei rispondergli…quando una persona si ammala di una malattia incurabile Dio manda il più speciale dei suoi angeli a vegliare su di lui.Questo angelo prega per lui, rimane al suo fianco, gli sussurra dolci parole, lo conforta sino al momento in cui lo conduce dinanzi alla porta del paradiso.In quel posto così pieno di amore e Continua a leggere

Lo spazio dedicato a voi.Le vostre poesie e i vostri sfoghi

Lo spazio dedicato a voi

vostro-spazio

Innanzitutto grazie.Grazie per aver visitato questo sito e grazie per alcuni complimenti che ricevo tramite mail.Grazie anche per le critiche di qualità sempre ben accette.Vi ringrazio perché un semplice blog come questo che tratta di notizie, curiosità, frasi e aforismi è nato e continua ad essere una passione.Non ho molto tempo da dedicare al sito, la mia più che altro è una passione.Mi piace informarmi, sapere e condividere con voi sensazioni ed emozioni.

Ho ricevuto alcune mail che hanno attirato la mia attenzione.Una mail in particolare mi ha colpito in particolar modo.E voglio condividerla con voi:


Gentile Veronica di notiziesecche, so che probabilmente questo testo non lo leggerai, ma io ci provo lo stesso.Sto scrivendo questa mail perché mi manca tanto la mia mamma.Stavo cercando su google frasi sulla mamma che mi facessero stare meglio ma così non è stato.

Io ho perso la mia mamma da poco, all’improvviso, a causa di un infarto.Non ho fatto in tempo a salutarla, a ringraziarla per tutto ciò che mi ha trasmesso.I miei giorni sono vuoti da quando lei mi ha lasciata, non riesco ad accettarlo, mi sento fragile, tutto quello in cui credevo prima improvvisamente si è polverizzato, la mia fede è svanita.

Il motivo per cui ti scrivo è che in mezzo a tante frasi che ho trovato su google c’è una frase che tu hai scritto sulla tua mamma

“Lo stesso Dio in cui Tu credevi tanto ha deciso di prenderti con sé fra le sue braccia, lasciando in me un vuoto incolmabile.Ora posso solo pregare e sperare che tu stia lì, in mezzo agli altri angeli e che da lassù vegli su di me mamma”

Queste parole mi hanno fatto commuovere.Era proprio quello che stavo pensando io.Perché Dio ha voluto proprio te?Non ha pensato a tutte quelle persone che ti vogliono bene?La mia mamma era una donna con una fede indistruttibile, eppure Dio l’ha voluta con se nella sua casa.

Ora non so cosa mi succederà, come mi sentirò nei prossimi giorni, mesi, anni.Quello che so, per quanto io ci voglia credere, voglio e devo sperare che la mia mamma sia lì dove dici tu, in mezzo agli altri angeli.Chissà, magari adesso la mia mamma insieme alla tua stanno leggendo queste righe e vorrebbero tanto scendere sulla terra per abbracciarci, ma non possono perché Dio le ha chiamate a sè.

Ho apprezzato davvero tanto questa tua poesia per le dolci e commoventi parole che hai dedicato alla tua mamma.Le ho fatte mie, ne avevo bisogno per non crollare, per sperare e credere ancora in qualcosa.

Grazie ancora e spero di non averti fatto perdere tempo.Con affetto Francesca88…


Questo messaggio contenuto nella mail per me ha un valore inestimabile.Non per i ringraziamenti e le belle parole, ma per il suo contenuto.Non importa che una mamma muoia in giovane o tarda età, per un figlio è sempre una tragedia.

Cara Francesca, non voglio aggiungere nient’altro che già non ti abbia detto in privato, sei una ragazza forte e la tua mamma questo lo sa.Non mollare e se hai bisogno di sfogarti scrivimi pure in privato, io ci sono.Un abbraccio.


I vostri pensieri

vostri-pensieri

Ho creato questa nuova sezione per voi.Se volete scrivere una poesia, una frase, se in qualche modo sentite il bisogno di sfogarvi su qualsiasi argomento scrivetelo nei commenti o mandatemi una mail a notiziesecche.it@gmail.com … ed io provvederò a farlo diventare un articolo scrivendo il vostro nome.

Grazie di cuore a tutti ed in particolare a te Francesca.