Passare sotto una scala attirerebbe la sfortuna verso di noi, ma perché?

Passare sotto una scala porta sfortunaPassare sotto una scala è visto come un segno di sfortuna dai più scaramantici, una delle superstizioni popolari che indicano appunto un presagio di sfortuna, un azione che attirerebbe la malasorte.Ma perché secondo la credenza popolare passare sotto una scala porterebbe sfortuna?

Che la scala sia appoggiata ad un muro o sia aperta a forbice, la figura geometrica che viene a crearsi è quella del triangolo.Il triangolo per gli antichi egizi era considerato una figura geometrica sacra e infrangere la sua forma passandoci attraverso significava insultare gli Dei e quindi incombere nella loro ira e ricevere come punizione la via della sfortuna.Proprio come gli egizi, anche i cristiani nell’epoca del Medioevo consideravano il triangolo una figura importante, esso Continua a leggere

Perché al compleanno si spengono le candeline come augurio di buona fortuna?

compleanno si spengono le candeline

L’usanza di soffiare e spegnere le candeline sulla torta nel giorno del compleanno risale all’epoca dei Greci dove per tradizione nel giorno del compleanno si usava recarsi ai templi per offrire come dono alla Dea Artimede (dea della luna) una torta bianca e rotonda fatta con farine e miele e illuminarla con delle candele in modo da ricreare l’atmosfera della luce della luna.Il gesto di soffiare sulle candeline al termine della cerimonia era visto come Continua a leggere

La lucertola è in grado di auto-rigenerare la coda da sola.Ma come è possibile?

coda della lucertola

La lucertola ha la capacità di far ricrescere la coda se accidentalmente o volontariamente dovesse staccarsi dal resto del corpo grazie a delle cellule capaci di moltiplicarsi e dare origine a dei nuovi tessuti in grado di ricostruire quelli precedenti, questo fenomeno in pratica è possibile grazie alle cellule staminali.

Le cellule staminali presenti nella lucertola in grado di rigenerare nuovamente la coda in caso di distacco fanno in modo di ricreare una copia quasi identica alla precedente, la crescita della nuova coda dunque non sarà mai come l’originale, resterà meno flessibile e non garantirà Continua a leggere

Ramadan cosa si faRamadan è il mese sacro dei musulmani, il nono mese dell’anno secondo il calendario lunare musulmano, il mese in cui secondo la tradizione islamica Maometto ricevette la rivelazione del Corano dall’arcangelo Gabriele.Il Ramadan è il mese sacro in cui tutti i musulmani nei seguenti 29-30 giorni si astengono dal mangiare, bere, fumare, bestemmiare, avere propositi osceni  e avere rapporti sessuali da prima che sorga il sole sino al tramonto quando il rito viene interrotto momentaneamente prima con una preghiera e poi bevendo un bicchiere di acqua o mangiando un dattero (come faceva il profeta Maometto) per poi iniziare a cenare abbondantemente.

Un vero fedele musulmano in buona salute è obbligato a rispettare il comandamento, infrangere il digiuno durante il periodo del Ramadan sarebbe un Continua a leggere

Uno specchio rotto porta sfortuna e disgrazia per sette anni.Come mai?

specchio rotto porta sfortunaTutti sanno che se malauguratamente uno specchio si dovesse rompere, ci attendono 7 anni di intensa sfortuna, ma perché questa credenza popolare?Fin dall’antichità, prima ancora dell’invenzione dello specchio si credeva che tutte quelle fonti capaci di far riflettere la propria immagine avessero delle proprietà magiche e quindi una distorsione della stessa era presagio di sfortuna o di una malattia che stava per arrivare.Con la creazione dello specchio poi, questa supposizione venne ulteriormente rafforzata, infatti  nel momento in cui lo specchio si rompe non solo l’immagine Continua a leggere

Quasi tutti mettono la fede nuziale alla mano sinistra e più precisamente nel dito anulare sinistro, ma perché questa usanza?

Perché la fede nuziale si mette al dito anulare nella mano sinistra

L’ usanza di mettere la fede nuziale meglio nota come anello nuziale o anello matrimoniale oppure semplicemente “vera” nella mano sinistra e sopratutto nel dito anulare ha origini che provengono da molti anni orsù e più precisamente dal tempo degli egizi da quando le donne sposate usavano come tradizione portare proprio la fede nuziale al dito anulare poiché attraverso l’anulare passa una vena che arriva direttamente al cuore chiamata appunto vena dell’amore e quindi si credeva potesse essere Continua a leggere

Ma i cinesi non muoiono maiPerché si dice che in Italia i cinesi non muoiono mai e perché in Italia non si vedono mai funerali cinesi?Molte sono le domande e le leggende metropolitane legate alla vita e alla morte dei cinesi in Italia, alcune anche poco gradevoli, da chi sostiene che i cinesi non muoiano mai, a chi è convinto che li facciano a pezzettini e li servano nei ristoranti magari insieme agli involtini primavera o ancora che i cinesi non si ammalino mai e non vadano mai all’ospedale a chi invece sostiene che una volta morti i cinesi vengano imbarcati clandestinamente su delle navi e spediti per il rientro a casa.

La realtà però è ben diversa, per prima cosa va tenuto conto che il boom dei cinesi in Italia  Continua a leggere

animale piu veloce del mondoSe vi state chiedendo qual’è l’animale piu veloce del mondo la risposta è semplice, con il suo corpo snello, le sue lunghe zampe e il suo dorso arcuato, è il ghepardo ad essere incoronato l’animale più veloce a correre su terraferma.Grazie alle sue caratteristiche fisiche questo felino riesce a sfrecciare veloce come il vento, raggiungendo una velocità di 120 chilometri orari.L’appellativo di velocista degli animali conferito al ghepardo per la sua velocità è dovuta anche grazie ai Continua a leggere

Perché le favole iniziano con c'era una volta

I motivi del perché le favole iniziano con c’era una volta

C’era una volta tanto tempo fa .. quasi tutte le favole iniziano con questa tipica espressione, c’era una volta è l’introduzione classica di una narrazione che ci proietta come per magia in un epoca fantastica e senza tempo dove il lettore della favola come per incanto si immedesima nel personaggio aspettando il lieto fine.Ma perché le favole iniziano con c’era una volta? Sin dai tempi antichi tutte le favole iniziavano con la frase di rito c’era una volta e a chi le narrava non era consentito raccontarle senza un introduzione (c’era una volta o anche tanto tempo fa) e una chiusura (e vissero felici e contenti).Chi ometteva questo passaggio di rito veniva identificato come uno Continua a leggere

avere le corna o mettere le corna

Lo sapete perché si dice avere le corna o mettere le corna?

Il modo di dire avere le corna o mettere le corna nel linguaggio popolare sta a indicare un tradimento fisico da parte di uno dei due partner.Ma da dove nasce il modo di dire avere le corna? L’origine dell’espressione mettere le corna nasce dalla mitologia greca, quando antiche leggende greche narrano che re Minosse il re di Creta, in una preghiera supplicò a Poseidone dio del mare di mandargli un toro possente da sacrificare in onore dello stesso dio.Poseidone decise di accontentarlo e gli fece dono di un possente toro bianco di un estimabile valore.Il re Minosse data la bellezza di Continua a leggere