,

Il cane iperattivo:Come tranquillizzare un animale che soffre di iperattività

cane-iperattivo

Un cane definito iperattivo è un animale caratterizzato da troppa impulsività e iperattività fisica rendendo il suo sviluppo e la sua socializzazione un vero problema per lui e per il suo padrone.Di solito un cane iperattivo è un animale in continuo movimento, che non sta mai fermo, riposa poco, è sempre in cerca di attenzioni o di cibo e per alleviare la sua frustrazione rosicchia tutto quello che è alla sua portata.

I sintomi che evidenziano l’iperattività di un cane possono essere molteplici come tanti sono i sistemi da adottare per renderlo meno irrequieto.

Come capire se il tuo animale è un cane iperattivo.

Ecco alcuni sintomi:

  • Non sta mai fermo ed ha un atteggiamento abbastanza dispettoso
  • Corre all’improvviso senza un reale motivo
  • Se viene chiuso in un altra stanza gratta la porta
  • Difficilmente si lascia mettere il guinzaglio
  • Salta addosso con una certa insistenza
  • Ogni minimo rumore è un pretesto per curiosare
  • Vuole sempre giocare e fa di tutto per farsi accontentare
  • Rosicchia tutto quello che trova davanti
  • Si eccita se lo si fissa negli occhi
  • Precede il padrone quando si tenta di entrare in una stanza
  • E’ sempre alla ricerca di cibo o di qualcosa da masticare
  • Diventa nervoso in ambienti che non conosce
  • Dorme meno del dovuto

Iperattività: Può essere un problema?

L’iperattività o l’ipersensibilità può diventare un problema in un cane adulto e in alcuni casi è consigliabile chiedere l’aiuto di un comportamentista di animali che spesso si aiuta anche grazie ad una terapia farmacologica.

Tuttavia non bisogna sorprendersi se un cucciolo di cane è iperattivo perché è una fase normale che fa parte della sua età.Il vero problema come detto in precedenza lo si potrebbe riscontrare in un cane adulto.

Da premettere però che alcune razze di cane hanno bisogno di una certa attività fisica.Se il cane non svolge la giusta attività motoria o non sfoga tutte le sue energie, più che di iperattività si potrebbe parlare di energie non consumate correttamente.Quindi prima di adottare un cane informatevi sul carattere della razza.

Tutti i cani, ma a maggior ragione i cani da caccia o qualsiasi razza di cane che ha bisogno di muoversi liberamente o di correre per tutto il giorno,non possono vivere in casa senza mai uscire per fare i propri bisogni o delle lunghe passeggiate.Avere un giardino dove Fido possa correre liberamente e sfogare le sue frustrazioni di sicuro aiuta ma di certo non basta se siete alla presenza di un cane iperattivo.Il vostro amico a quattro zampe ha bisogno di presenza e che voi ci giocate insieme, e sempre insieme riusciate a trovare quel giusto feeling.

Detto questo, un cane che non riesce a gestire la sua condizione sfociando nell’iperattività potrebbe diventare un problema per se stesso ma anche per il padrone che non riuscendo a controllare questo comportamento potrebbe perdersi d’animo.

cane-iperattivo-calmare

Ecco allora alcuni suggerimenti per far calmare il cane e intervenire con la sua iperattività

Innanzitutto tutta la famiglia deve essere partecipe alla correzione di questo problema.E’ molto importante anche far capire al cane chi comanda o meglio chi è il capobranco.Un cane iperattivo che ha un ruolo dominante come capobranco in una famiglia è un cane che interiormente non sta bene.Potrebbe diventare un cane aggressivo e ansioso.


Sai che è possibile scoprire il carattere del cane con un test apposito?

Prova il Test di Campbell per capire il ruolo del tuo cane.Dominante o sottomesso?


Per gestire un cane super attivo bisogna aver pazienza e creare un certo feeling tra voi e il vostro caro cane.Questi suggerimenti potranno tornarvi utili:

  • Non cadete mai nella tentazione di giocare quando è lui a chiederlo.In quel momento il cane sarà eccitato.Aspettate, fatelo calmare e iniziate voi il gioco.Quando sarete stanchi interrompete il gioco portando via l’oggetto usato.Voi iniziate e voi terminate l’attività.
  • Dinnanzi alle porte non fatevi mai precedere.Nel caso dovesse succedere tornate indietro e anticipate i suoi movimenti.
  • Un cane iperattivo si eccita facilmente se fissato negli occhi.Evitate il contatto visivo se notate che è particolarmente eccitato.
  • Impartite al cane i classici comandi: seduto, fermo, avanti, a cuccia, zampa…
  • Cercate di ostacolare al cane l’accesso di poltrone o divani
  • Quando avete ospiti impartitegli il comando seduto.Deve capire che voi avete il controllo di quello che sta accadendo.Chiamatelo a voi e rassicuratelo
  • Quando uscite a fare la passeggiata evitate di mettergli il collare se lui è eccitato.Fatelo calmare e poi procedete sempre con la calma.
  • Evitate di lasciare oggetti alla portata del cane
  • Proponete il cibo sempre agli stessi orari.Quando finisce di mangiare o nel caso non avesse mangiato nell’arco di tempo che voi avete stabilito, toglieteli la ciotola dalla sua portata.

Il mio cane morde sempre le mani cosa posso fare?Leggi questo articolo!


cane-iperattivo-agitato

Un cane iperattivo ha bisogno di particolari attenzioni, non trascuratelo

Cercare di correggere, addestrare e far calmare un cane sempre agitato non significa voler rendere l’animale un piccolo soldato ammaestrato ma renderlo più ubbidiente e migliorare la sua salute e il suo stato d’animo.

Di sicuro i cani non sono tutto nella vita, ma riempiono la nostra vita vita di un amore puro e incondizionato (Anonimo)

Inoltre ricordatevi che la violenza sul cane non è un mezzo lecito in nessun caso, specialmente su un soggetto iperattivo.Usate un tono di voce calmo e rilassato.E’ importante avere molta pazienza e coerenza nell’interagire con il vostro cane.Sicuramente ci vorrà del tempo prima che i risultati inizino a farsi vedere, ma ne varrà davvero la pena per la vostra serenità e per la gioia del vostro amico a quattro zampe.


A proposito di cani di razza lo sapete cosa è il pedigree?

Comments

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *